top of page

library

 Et si vis scire servo vere liberi eritis 
Lucio Anneo Seneca

Focus on:

Per un cambio di rotta

Il congressuale in Italia: una risorsa da recuperare.
Segnali dal sondaggio Eureka MICE International 2023 

Un tempo saldamente in testa tra i leader mondiali del mercato congressuale, oggi l’Italia è il fanalino di coda dei paesi europei a vocazione turistica. Si paga la mancata capacità di adeguarsi a un mondo cambiato nelle esigenze, nelle strategie di posizionamento e di marketing, nelle tecnologie. Ma si scontano anche importanti errori radicati nel passato, in primis l’incapacità di riconoscere i meccanismi alla base di questa “industry”: la centralità dei grandi ricettori, i Palazzi dei Congressi, in quanto induttori dell’economia congressuale del territorio, e quella delle istituzioni, della pubblica amministrazione nel suo ruolo di connettore, punto di riferimento per i grandi organizzatori. È da questi fulcri del sistema, suggeriscono i referenti di associazioni e società medico-scientifiche, che dovrebbe partire il cambio di rotta dell’Italia per riprendersi il ruolo che il Paese, per le sue caratteristiche, e gli operatori, per la loro professionalità, meriterebbero.

Per un cambio di rotta Copertina.jpg

La rivoluzione silenziosa

Come il turismo esperienziale sta riposizionando il concetto di lusso

Quello che stiamo vivendo è probabilmente il cambiamento più importante nel turismo degli ultimi decenni.
Dopo l'evoluzione del turismo di massa, prodotto da consumare con ostentazione o rincorrendo le offerte online, una rivoluzione quasi silenziosa sta ribaltando il sistema tradizionale.
È un nuovo mercato, o meglio una nuova popolazione di viaggiatori, che riposiziona i flussi abbattendo la stagionalità e portando velocemente alla ribalta destinazioni alternative. È il nuovo high-end del turismo, portatore di una visione del lusso diversa, creativa ed evoluta.
Che può raddoppiare e addirittura triplicare la propria incidenza economica laddove trova le giuste risposte, in Paesi capaci di innescare e condividere in un circuito virtuoso le proprie eccellenze. Uno scenario in cui l’Italia potrebbe essere protagonista assoluta.

TRATTATO COPERTINA ENG.JPG

La Rivoluzione silenziosa

Come il turismo esperienziale sta riposizionando il concetto di lusso

Quello che stiamo vivendo è probabilmente il più importante cambiamento del turismo degli ultimi decenni.
Dopo l’evoluzione del turismo di massa, prodotto da consumare con ostentazione o rincorrendo l’offerta online, una rivoluzione quasi silenziosa sta ribaltando il sistema tradizionale.
È un nuovo mercato, anzi una nuova popolazione di viaggiatori, che riposiziona i flussi scardinando la stagionalità e portando velocemente alla ribalta destinazioni alternative. È la nuova fascia alta del turismo, portatrice di una visione diversa del lusso, creativa ed evoluta.
Che potrà raddoppiare e perfino triplicare il suo impatto economico dove troverà le risposte giuste, in Paesi capaci di innescare e condividere in un circuito virtuoso le proprie eccellenze. Uno scenario in cui l’Italia potrebbe essere assoluta leader.

TRATTATO COPERTINA.JPG

Library Members Area

bottom of page